Colori della Repubblica Italiana
   

PASSAPORTI


Il passaporto è rilasciato ai cittadini italiani regolarmente residenti (vedi iscrizione all'AIRE) nella circoscrizione di questo Consolato. Il rilascio di passaporti a favore di  non residenti è subordinato all'acquisizione da parte del Consolato del necessario nulla osta e delega presso il Consolato o Questura del luogo di residenza. Ai fini del rilascio del passaporto, il Consolato è tenuto ad effettuare vari adempimenti previsti dalla legge: identificazione del richiedente; accertamento sulla cittadinanza italiana; sugli obblighi di leva e sullo stato civile; acquisizione dell’ATTO di ASSENSO di entrambi i genitori in caso di presenza di figli minorenni.
Il Consolato, ai sensi della normativa vigente, si riserva di effettuare verifiche sulle dichiarazioni rilasciate dal richiedente. Qualora dette dichiarazioni si riferiscano a stati, fatti o qualità personali certificabili o attestabili da autorità straniere, il Consolato richiederà la consegna della documentazione straniera corredata dalla necessaria "Apostille" (ad esempio, certificati di nascita, matrimonio, morte, sentenze di divorzio).  

Nuove regole per i minori di 18 anni.
A partire dal 25 novembre 2009 non sara' piu' possibile iscrivere i minori sul passaporto del genitore (o tutore o altra persona delegata ad accompagnarli).
Le nuove norme europee garantiscono una maggiore individuabilita' e sicurezza ai minori e prevedono:
a) tutti i minori devono essere muniti di un passaporto individuale;
b) per poter aggiornare la fotografia, la validita' del passaporto per i minori e' differente a seconda all'eta' (tre anni per i minori da zero a tre anni; cinque anni per i minori tra tre e diciotto anni).
Le iscrizioni di minori sui passaporti gia’ effettuate rimangono valide fino alla scadenza del passaporto sul quale sono riportate.
Assicuratevi che i bambini che viaggiano con voi abbiano ciascuno la propria carta d’identità o il proprio passaporto. Entro il 26 giugno 2012 tutti i bambini che viaggiano dovranno essere muniti del proprio passaporto.

Si segnala in fine che, a decorrere dal 26 giugno 2012, a seguito di un' innovazione normativa europea, e' fatto obbligo anche ai minori di possedere un passaporto individuale. I genitori che ancora abbiano i figli minori iscritti sul proprio passaporto, sono quindi invitati a richiederne il rilascio individuale con le modalita' sopra descritte. Ai minori meno di anni 12 non verranno rilevate le impronte digitali.


 
PASSAPORTI (RINNOVO/RILASCIO) CON IMPRONTE DIGITALI  
I cittadini che chiederanno il rilascio del passaporto dovranno spedire per posta le foto ed i documenti necessari, ed attendere una risposta dall' ufficio passaporti per fissare un' appuntamento per la rilevazione delle impronte digitali.

N.B.  L'appuntamento sara' fissato entro cinque settimane dalla ricezione della domanda di passaporto.    
   
  Poiché la procedura di rilascio del passaporto elettronico richiede la presenza fisica dell’interessato in Consolato per la captazione delle impronte, è consigliabile seguire le seguente istruzioni:

1. Compilare la Domanda di rilascio del passaporto e il il modulo di richiesta di appuntamento scaricabili dal website del Consolato;
2.Spedire per posta al Consolato la domanda ed il modulo di richiesta di appuntamento, unitamente alla restante documentazione prevista dalla normativa vigente;
3. Attendere una risposta del Consolato (normalmente via e-mail) riguardante la comunicazione della data e dell’orario fissati per l’appuntamento.



I. ISTRUZIONI PER IL RINNOVO/RILASCIO DEL PASSAPORTO:

-Domanda completata e firmata dal richiedente. In casi di minorenni, il genitore dovra' compilare la domanda con i dati del minore, ed entrambi genitori dovranno compilare e firmare l'atto di assenso
- *Il richiedente con figli minorenni deve presentare anche l'atto di assenso compilato e firmato dal coniuge ed una copia di un suo documento di riconoscimento.
--> Se il coniuge è cittadino extracomunitario la firma dovrà essere apposta in presenza dell'impiegato che riceve la domanda oppure autenticata da un "Notary Public", e dovra' presentare anche una copia di un suo documento valido di riconoscimento.
- Passaporto (originale, se in possesso);
- Due foto 1,5"x1,5" (Ripresa frontale, sfondo bianco. Si prega di firmare sul retro della foto);
- Valida copia del permesso di soggiorno, fronte e retro (Alien Registration Card, o Visto valido, copia delle prime 2 pagine del passaporto statunitense, se in possesso anche della cittadinanza USA); 
Pagamento di $133,00 effettuato il giorno dell'appuntamento. N.B. Non accettiamo assegni personali (accettiamo money order o contanti). Siete pregati di includere una busta pre-affrancata (Express Mail) per la restituzione di passaporti ai minori. 

Il costo per il rilascio del passaporto e' soggetto a variazioni trimestrali.  
Nel caso di furto o smarrimento del passaporto, di divorzio oppure in caso di altre informazioni, si prega di voler contattare questo Consolato al numero telefonico (313) 963-8560, interno 116, oppure via e-mail.

DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA QUALORA NON CONSEGNATI IN PRECEDENZA:

* Certificato di Matrimonio, se sposati all'estero dopo il rilascio dell'ultimo passaporto;

* Certificato di Morte del Coniuge, se deceduto dopo il rilascio dell'ultimo passaporto;

*Certificato di Nascita dei minori nati all'estero qualora non registrati presso il Consolato;
* Estratto di nascita del maggiorenne richiedente il primo passaporto;

* Scheda compilata e firmata prima iscrizione A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) o per variazioni di indirizzo/stato di famiglia/altro.

I certificati di cui sopra devono essere in copia conforme e muniti di "Apostille".


IL CONSOLATO NON E' RESPONSABILE PER EVENTUALI RITARDI O SMARRIMENTI CAUSATI DAL SERVIZIO POSTALE
Mappa |  Note Legali |  Credits |  F.A.Q.