Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_detroit

Passaporti

 

Passaporti

UFFICIO PASSAPORTI

Consolato d'Italia a Detroit
Buhl Building
535 Griswold, Suite 1840
Detroit, Michigan 48226 USA

 

  1. Chi può richiedere il passaporto italiano
  2. Rilevazione delle impronte digitali
  3. Documenti da presentare
  4. Rilascio del passaporto per minori
  5. Istruzioni
  6. Costo e modalità di pagamento
  7. Furto o smarrimento
  8. Dichiarazione di accompagnamento per minori

 

1. CHI PUÒ RICHIEDERE IL PASSAPORTO ITALIANO

  • I cittadini italiani che risiedono almeno 6 mesi all’anno in questa circoscrizione Consolare devono aver già presentato una richiesta di iscrizione all’AIRE al Consolato a Detroit PRIMA di fissare l’appuntamento per il passaporto. Lo stesso vale anche per i cittadini già iscritti all’AIRE che sono provenienti da un altro Consolato e che soddisfano il requisito di residenza. L’iscrizione all’AIRE è un diritto-dovere del cittadino (art. 6 legge 470/1988) e costituisce il presupposto per ottenere il rilascio di un nuovo passaporto all’estero. Per iscriversi all'AIRE visitare la pagina dell'Ufficio Anagrafe-AIRE.
  • Di norma la domanda di rilascio del passaporto va presentata all’Ufficio competente territorialmente in base alla residenza del richiedente, in Italia o all’estero. Pertanto, nel caso in cui la domanda venga presentata presso una circoscrizione consolare in cui non si è residenti, è bene tenere presente che la necessaria delega della Questura/Consolato competente potrebbe rendere più lunghi i tempi di rilascio.
  • Per poter richiedere il rilascio di un passaporto ad un minore, i genitori devono aver già presentato la richiesta di trascrizione dell'atto di nascita del minore presso una Rappresentanza diplomatica all'estero, oppure presso l'ufficio di Stato Civile del Comune in Italia. Per istruzioni al riguardo visitare la pagina dell'ufficio di Stato Civile.

Tutti i richiedenti che hanno già compiuto 12 anni devono prenotare un appuntamento individuale per il rilascio del passaporto.

2. RILEVAZIONE DELLE IMPRONTE DIGITALI

  • I passaporti italiani non sono più rinnovabili, perciò chi ha un passaporto italiano in scadenza (oppure già scaduto) dovrà provvedere a richiedere il rilascio di un nuovo passaporto. Allo stesso modo, chi ha esaurito le pagine di un passaporto ancora in corso di validità dovrà provvedere a richiedere un nuovo libretto.
  • Per il rilascio di un nuovo passaporto è necessaria la presenza fisica del connazionale presso il Consolato a Detroit al fine di acquisire le impronte digitali.
  • I minori che non hanno ancora compiuto 12 anni sono esentati dalla rilevazione delle impronte digitali.
  • È consentita l’esenzione permanente dalla rilevazione delle impronte digitali solo in caso di patologia o impedimento fisico permanente opportunamente documentati (ad es. certificazione medica rilasciata da un'autorità sanitaria locale, strutture ospedaliere, ecc.) oppure in caso di menomazione o malformazione fisica evidente (si prescinde in tal caso dalla certificazione medica).

3. DOCUMENTI DA PRESENTARE

  • Domanda completata e firmata dal richiedente.
  • Il richiedente con figli minorenni deve presentare anche l'atto di assenso compilato e firmato dal coniuge, allegando copia di un documento di riconoscimento del coniuge stesso. Qualora il coniuge fosse cittadino extracomunitario, la firma dovrà essere apposta in presenza dell'impiegato che riceve la domanda oppure autenticata da un "Notary Public". Anche in questo caso bisognerà allegare all'atto d'assenso una copia di un documento valido di riconoscimento del coniuge.
  • Passaporto (originale, se in possesso), o fotocopia delle prime 4 pagine. L'attuale passaporto dovrà essere consegnato il giorno dell'appuntamento.
  • Due foto 1,5"x1,5" (Ripresa frontale, sfondo bianco. Si prega di firmare sul retro della foto).
  • Copia di un valido permesso di soggiorno, fronte e retro (Alien Registration Card o Visto valido) oppure copia delle prime 2 pagine del passaporto statunitense, se in possesso anche della cittadinanza USA.

Documenti da allegare qualora non consegnati in precedenza:

  1. Scheda compilata e firmata per la prima iscrizione AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) o per variazioni di indirizzo/stato di famiglia/altro;
  2. Certificato di Matrimonio se il matrimonio è avvenuto dopo il rilascio dell'ultimo passaporto; 
  3. Certificato di Morte del Coniuge se deceduto dopo il rilascio dell'ultimo passaporto;
  4. Certificato di Nascita dei minori, qualora non siano già stati registrati presso il Consolato (per istruzioni al riguardo visitare la pagina dell'ufficio di Stato Civile);
  5. Estratto di nascita del maggiorenne richiedente il primo passaporto;
  6. In caso di divorzio, sentenza passata in giudicato (per istruzioni al riguardo visitare la pagina dell'ufficio di Stato Civile).

Se rilasciati da autorità statunitensi, i certificati di cui sopra devono essere in copia autenticata e munita di "Apostille", e accompagnati da una traduzione in italiano.

4. RILASCIO DEL PASSAPORTO PER MINORI

Si ricorda che i minori che hanno meno di 12 anni non devono essere presenti per la rilevazione delle impronte digitali. È possibile quindi richiedere un passaporto per minori di 12 anni esclusivamente per posta, includendo una busta pre-affrancata (Express Mail) per la restituzione del passaporto richiesto.

  • Domanda completata e firmata dal genitore del richiedente minorenne. Il genitore dovrà compilare la domanda con i dati del minore, ed entrambi i genitori dovranno compilare e firmare l'atto di assenso.
  • Passaporto (originale, se in possesso), o fotocopia delle prime 4 pagine. L'attuale passaporto dovrà essere consegnato il giorno dell'appuntamento (o inviato con la richiesta del richiedente minore di 12 anni).
  • Due foto 1,5"x1,5" (Ripresa frontale, sfondo bianco. Si prega di firmare sul retro della foto).
  • Copia di un valido permesso di soggiorno, fronte e retro (Alien Registration Card o Visto valido) oppure copia delle prime 2 pagine del passaporto statunitense, se in possesso anche della cittadinanza USA.
  • Certificato di Nascita del minore, qualora non sia già stato registrato presso il Consolato (per istruzioni al riguardo visitare la pagina dell'ufficio di Stato Civile).

5. ISTRUZIONI 

1. Compilare e firmare la domanda di rilascio del passaporto

2. Spedire per posta al Consolato la domanda, unitamente alla restante documentazione, almeno due settimane prima dell'appuntamento;

3. Fissare l'appuntamento sul nostro sistema di prenotazione online.

6. COSTO E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il costo per il rilascio del passaporto è soggetto a variazioni trimestrali. Fino al 31 dicembre, il costo di un passaporto è di $137,00. Il pagamento può essere effettuato con un money order il giorno dell'appuntamento (per richieste per minori di 12 anni, il money order può essere spedito con la documentazione). Non si accettano assegni personali o contanti.

7. FURTO E SMARRIMENTO

In caso di furto o smarrimento del passaporto, bisogna ottenere un'apposita denuncia della polizia locale. Per ulteriori informazioni, si prega di voler contattare questo Consolato al numero telefonico (313) 963-8560, interno 116, oppure via e-mail.

8. DICHIARAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO PER MINORI

A partire dal 4 giugno 2014 i minori di 14 anni che viaggiano non accompagnati da uno dei genitori o da chi ne fa le veci, devono avere una dichiarazione rilasciata da chi può dare l'assenso o l'autorizzazione al rilascio del passaporto ai sensi dell'art. 3, lettera a) della legge 1185/1967. Il Modello di Dichiarazione potrà essere qui scaricato (cliccabile).

I genitori di cittadinanza U.E. che rilasciano l’assenso devono presentare insieme alla richiesta un documento di identità; i genitori di cittadinanza non U.E. (es. solo statunitense) devono sottoscrivere la richiesta dinanzi ad un Ufficiale Consolare o Agente consolare onorario. La firma può anche essere legalizzata da un "Public Notary" statunitense.
Le istanze possono essere inoltrate anche per fax o per via telematica.
Qualora l’Ufficio lo ritenga opportuno, potrà essere richiesta ulteriore documentazione.

IL CONSOLATO NON È RESPONSABILE PER EVENTUALI RITARDI O SMARRIMENTI CAUSATI DAL SERVIZIO POSTALE.


27